Salvatore

Chi è Dio.

159475497_08b17010e1_b

Il Salvatore.

Se non vuoi Dio,  scegli il male.      E il male, ti fa male. Ti distrugge, ti rovina, cancella te, non cancella Dio.   Ti rode, ti corrode, ti chiude il cuore.   E lo fa diventare una pietra.

Hai bisogno di essere salvato.  Da solo non ce la fai. Ci caschi sempre. Da solo non puoi, sei troppo fragile.  Hai bisogno di essere salvato da  tutto il male.   Solo un Dio lo può fare.

Ecco viene Dio, a salvarti.     Viene il Salvatore.   Il Figlio di Dio. Gesù Cristo.                                                                       Gesù significa,  Dio salva.

Il Padre lo ha mandato.   Il Figlio lo ha incarnato.  Lo Spirito Santo lo ha compiuto.

 

                                                                       1°    ____________________________

  • Chi è il tuo Salvatore?                          2°    ___________________________

  Fai un elenco:                                                3°   _____________________________

                                                                       4°  _____________________________

( Es. Dio Salvatore.  Gesù Cristo, il Figlio di Dio.   Chi ti salva dal male.  Chi vince la cattiveria.  Chi lascia tutto,  per venire a salvarti.  L’amico che dice che viene, ma poi non viene. Quello che non capisce. Quello che non vuole.  Quello che ti lascia solo.  Quello che lo fa, solo per farsi vedere. Quello che lo fa, solo per gli altri.  Quello che fa finta di salvarti.  Quello che sogni, ma non esiste. Quello dei film.  Quello per finta. L ’eroe delle favole.  L’eroe dei racconti, ma che non c’è. ecc….)

 

  • Chi, ti salva,  veramente?   
  • Chi ti salva, per sempre?
  • Chi, ti salva da tutto il male?                                                         
  • Chi ti salva, dalla morte?
  • Chi ti fa risorgere?                  

 

  • Prima scrivi la risposta da solo.
  • Poi con i tuoi compagni ne parlate insieme, e poi scrivete la risposta  per tutti.

Sul quaderno  del  catechismo,  fai un disegno libero,  di quello che hai capito.